La cinque giornate di TechWeek, terza fase di Start Cup Basilicata, che ha visto 21 team concentrati sullo sviluppo del business plan e sulla costruzione del proprio progetto d'impresa, si è chiusa ieri, 24 aprile, con la prima presentazione ufficiale dei pitch e la comunicazione dei 10 finalisti che accederanno a TechGarage Basilicata, in programma il prossimo 7 maggio a Potenza, presso il Teatro F. Stabile.
Questi i nomi in ordine alfabetico: Culcò - un portale di social food 2.0, su cui creare e condividere ricette di piatti da poter preparare "in casa" e che prevede anche la possibilità di acquistare gli ingredienti on line. Ermes - uno smartwatch per il monitoraggio della sicurezza sul lavoro, in particolare per coloro che svolgono le attività in solitaria, e che, mediante dei sensori in rete e un sistema di localizzazione, genera, in caso di cadute o rilevazione di pericolo, un allarme trasmesso direttamente al responsabile della sicurezza. Lombricò - un e-commerce per consolidare la pratica della cura dei terreni e delle colture mediante l’humus dei lombrichi, sostituendo l'utilizzo di agenti chimici o inquinanti. Marshmallow Games - giochi per bambini fruibili su dispositivi mobile, con una grafica semplice e che stimolano una nuova esperienza di apprendimento, attraverso l'interazione con i genitori, l'ascolto e l'uso delle mani. Matereal - una sorta di bottega digitale in cui, mediante la tecnologia della stampa 3D applicata alla ceramica, si vogliono realizzare dei gadget con numerose possibilità di personalizzazione, da distribuire nei canali ho.re.ca (Hotel, restaurant, Café), lista nozze e bomboniere, e librerie. PickMeApp - una app che, mediante un bus ecologico e dei gadget gps da indossare, vuole creare un sistema di mobilità dedicato ad anziani e bambini, lasciandoli liberi di muoversi ma senza perderne il controllo degli spostamenti. Planta - una app che, mediante il riconoscimento d'immagine, può dare informazioni su una pianta o sulla malattia che l'ha colpita. Polo - una piattaforma e un'app per creare itinerari turistici "unici", ovvero creati in base alle esigenze e le caratteristiche del turista, la cui elaborazione si traduce in punti di interesse e attività da visitare e svolgere durante la propria vacanza. Spaghetti Games - giochi per dispositivi mobile con una forte componente social e che hanno come protagonista una polpetta che combatte in un'arena di gladiatori ovvero di forchette. WildFood - un e-commerce e marketplace dei migliori prodotti agroalimentari della Basilicata, da esportare in tutta Europa.

L'obiettivo di queste cinque giornate (dal 20 al 24 aprile a Matera), a contatto con i mentor di dPixel e Bi Cube, l'incubatore di Basilicata Innovazione, è stato quello di fornire ai team partecipanti degli approfondimenti sugli aspetti finanziari e strategici del fare impresa e di scovare i punti di debolezza della propria idea, per "demolirli" e ricostruire da zero un progetto vincente. Ma anche trasferire nozioni e strumenti utili a costruire un pitch, la presentazione strutturata del progetto d’impresa, contenente i punti chiave del proprio business e in grado di catturare l’interesse degli investitori. La stessa che i finalisti dovranno spiegare ad una giuria di 40 membri sul palco di TechGarage Basilicata, il prossimo 7 maggio, a Potenza, presso il Teatro Francesco Stabile, per salire sul podio.

Le tappe :