Ricordate i finalisti delle passate edizioni della business plan competition? Dove sono oggi? Alcuni di loro, muniti di determinazione e volontà, hanno trasformato le loro idee in progetti imprenditoriali e hanno intrapreso un cammino per diventare start up di successo. 
Ad un anno di distanza dalla finalissima del TechGarage 2013, infatti, 4 dei 10 progetti in gara sono stati ammessi al programma di incubazione ed accelerazione BI CUBE: Bookasface, da gioco di photosharing, in cui un utente si identifica con un libro caricando una foto in cui il proprio volto è coperto dalla copertina del prodotto editoriale, si sta trasformando in una piattaforma web su cui condividere foto artistiche, trovare consigli per le scelte di lettura e i migliori prezzi di vendita.
Bloggers&TheCity lavora per diventare un portale di blogging territoriale (superlocal blog network) che consente agli utenti di acquisire le informazioni di interesse sui luoghi che intendono visitare. Find Parking sta sviluppando un software, da implementare in un’app, che consente agli automobilisti di conoscere in tempo reale i posti liberi nei parcheggi cittadini. Wreaders sarà la prima piattaforma italiana di crowdediting, su cui  interagiscono autori, redattori, lettori e case editrici. E come non sottolineare gli ottimi risultati che sta raggiungendo il primo classificato della manifestazione, MidoMet, dispositivo per il controllo dei consumi di acqua ed energia, proposto ed apprezzato in tutta Italia?
A questi “casi di successo” si aggiungono anche le brillanti strade intraprese dai partecipanti dell'edizione 2012 della business plan competition: Waway, la piattaforma web di travel management che dal 5 febbraio è online nella sua versione beta e che a breve si costituirà come startup e Cervellotik, un esempio virtuoso di chi ha fatto tesoro degli strumenti acquisiti durante la business plan competition e ha realizzato un nuovo progetto imprenditoriale che offre agli studenti supporto mirato per superare le difficoltà nello studio.

Partecipare alla business plan competition Start Cup Basilicata non significa solo vincere un premio e salire sul podio, ma anche e soprattutto entrare in contatto con professionisti del mondo d'impresa e avere l’opportunità concreta di trasformare la propria idea in un vero e proprio progetto imprenditoriale.

Le tappe :